REGOLAMENTO AZZURRA AIR VIRTUAL AIRLINE
1. Azzurra Air è una compagnia aerea virtuale senza scopo di lucro.
E’ concesso l’uso del marchio, delle livree, degli scenari, o di qualsiasi altro materiale per
il solo uso all’interno della Compagnia stessa. Ne è altresì vietata la distribuzione, la copia,
o la modifica.
2. Tutti i materiali, le informazioni e le utilità che riguardano il volo simulato sono ad
esclusivo uso per il volo virtuale e non possono assolutamente essere utilizzati per
il volo reale.
3. Azzurra Air non risponde di danni e / o malfunzionamenti di qualsiasi apparato
usato dall’utente per svolgere le nostre attività di volo, o dovuti all’impiego di
materiali forniti tramite i canali di compagnia.
4. L’iscrizione alla compagnia è completamente gratuita, ma per potervi accedere
occorre essere iscritti ad IVAO ed avere un minimo di 10 ore di volo attive e
registrate come pilota.
5. L’iscrizione ad Azzurra Air avviene esclusivamente attraverso i relativi canali di
compagnia, indicando tra i vari dati il proprio indirizzo e-mail come indirizzo
principale attraverso il quale ricevere o inviare comunicazioni.
Vengono inoltre richiesti alcuni dati anagrafici ed il proprio VID IVAO per accertarne
l’iscrizione.
I dati forniti saranno utilizzati per il solo scopo interno di Azzurra Air e non saranno ceduti a
terzi.
La conferma di avvenuta iscrizione avverrà tramite comunicazione via email da parte dello
Staff.
6. Ogni pilota iscritto, in base alle proprie ore di volo accumulate maturerà un’anzianità
interna di compagnia, e i conseguenti passaggi di grado, in base ai rankings di
compagnia.
7. Ogni nuovo pilota entrerà a far parte di Azzurra Air con il grado corrispondente a
quello ottenuto su IVAO al momento dell’iscrizione. Ad ogni variazione di grado su
IVAO corrisponderà’ una variazione sul Database della Compagnia.
All’interno di Azzurra Air verrà creato un rating in base alle sole ore di volo totali effettuate
sia su IVAO che sulla Compagnia per assegnare i gradi valevoli esclusivamente all’interno
della compagnia stessa.
Ad ogni pilota iscritto verrà assegnato un identificativo personale formato da 3 lettere
successive all’identificativo di compagnia (AZR). Questi sarà mantenuto durante tutta la
carriera all’interno della Compagnia e non potrà essere scelto o modificato ad eccezione
del riutilizzo del VID non attivi da parte dello Staff.
8. I piloti che effettuano un volo con la Compagnia sono tenuti ad usare il callsign di
compagnia e registrare i propri voli attraverso la compilazione dei Pireps.
L’uso del callsign AZR può essere usato anche da altri piloti non iscritti alla Compagnia, ma
non implicherà alcun legame o appartenenza ad Azzurra Air, che di conseguenza non si
ritiene responsabile per uso improprio.
Ai piloti iscritti ad Azzurra Air è fatto obbligo di usare il nominativo “AZR” durante i voli
operati con aeromobili di compagnia.
9. I voli con landing rate superiori a -500 saranno rifiutati.
10.I piloti iscritti alla Compagnia potranno volare anche con Compagnie aeree diverse
ma non potranno usare il callsign AZR durante questi voli.
11. All’interno di Azzurra Air sono accettati i soli voli pervisti dall’operativo vigente. Non
sarà accettato nessun altro tipo di volo effettuato con velivoli o modalità diverse.
12. All’interno di Azzurra Air è presente la seguente suddivisione in gradi:
◦ junior cadet pilot (0 – 20 ore)
◦ cadet pilot (21 – 50 ore)
◦ senior cadet pilot (51 – 100 ore)
◦ junior first officer (101 – 200 ore)
◦ first officer (201 – 400 ore)
◦ senior first officer (401 – 700 ore)
◦ junior captain (701 – 1000 ore)
◦ captain (1001 – 1500 ore)
◦ senior captain (>1500 ore)
13.Al momento dell’ingresso in compagnia, il pilota dovrà frequentare un conversion
course per la macchina per la quale presterà servizio in compagnia.
Il conversion course prevede una parte teorica, seguita da due tratte in linea affiancate da
un istruttore, ed un line check al termine delle due tratte.
In caso il pilota non dovesse passare una o più sezioni del conversion course, verrà
sottoposto a sessioni addestrative aggiuntive.
14.Il pilotaggio di due tipi differenti di aeroplano è consentito solo:
◦ dopo aver frequentato il conversion course per entrambi i tipi di
aereoplano
◦ se si possiede un rank minimo di first officer.
15.Sono accettate eventuali disconnessioni dalla rete IVAO per un periodo non
superiore ai 20 minuti consecutivi previo annullamento del Pirep. La disconnesione
dovrà comunque essere riportata nei commenti.
16.Ogni pilota è tenuto a mantenere un comportamento corretto seguendo le regole
valide sia per IVAO che per la Compagnia.
17.Tutti i piloti della compagnia sono tenuti a rispettare le specifiche regole del volo su
IVAO e mantenere un comportamento corretto in tutte le situazioni di volo, anche
quando non si è sotto controllo radar.
18.Azzurra Air si riserva il diritto di prendere provvedimenti disciplinari in caso di
comportamenti scorretti da parte dei piloti, sia su IVAO che in compagnia. Nel caso
che il pilota mantenga comportamenti scorretti o irrispettosi, lo staff di azzurra si
serve di prendere i provvedimenti che ritiene più opportuni, al fine di mantenere un
clima costruttivo e ideale per eseguire le attività di volo simulato.
Resta inteso che va mantenuto un comportamento decoroso su ogni piattaforma e
social riguardanti e non la virtual airline.
19.Il presente regolamento potrà essere variato o modificato in base ad eventuali
future esigenze della Compagnia da parte dello Staff, e diventeranno effettive al
momento della loro pubblicazione sulle piattaforme ufficiali di compagnia.
20.La registrazione ad Azzurra Air determina di fatto l’accettazione in toto del presente
regolamento.